Harry Potter Italia - Home
Ultimo Urlo - Inviato da: LoriCoriLeti - Giovedì, 13 Febbraio 2014 09:17
!!!!!!!!!!!! TANTI AUGURI A CORINNA PER I SUOI 12 ANNI !!!!!!!!!!!!
News

MKPNews->Film vari->UFFICIALE: DdM DIVISO IN 2 FILM, confermati Yates e Kloves   
UFFICIALE: DdM DIVISO IN 2 FILM, confermati Yates e Kloves

Deathly Hallows split confirmed; David Yates to direct Dopo mesi e mesi di rumors, arrivano finalmente le dichiarazioni ufficiali: Harry Potter e i Doni della Morte sarà diviso in due film, diretti da David Yates e scritti da Steve Kloves.
I film usciranno con alcuni mesi di distanza: la prima parte a novembre 2010, la seconda nell'estate 2011. Ma andiamo con ordine...

La notizia è annunciata ieri da David Heyman, produttore dei film della saga, attraverso il Los Angeles Times. Ecco i punti centrali dell'articolo:

"Giuro che questa decisione" ha dichiarato Heyman "è stata fatta per ragioni puramente creative.
Diversamente da tutti gli altri libri, non si può eliminare niente da questo libro.
Si possono tagliare le scene di Ron che gioca a Quidditch nel quinto libro, si può tagliare il CREPA di Hermione e altre sotto-trame... però con il settimo, questo non si può fare".

Il produttore ha poi rivelato che la Rowling, dopo un po' di trepidazione iniziale, ha presto condiviso il suo ragionamento:

"Sono andato a parlare della cosa con J.K.Rowling, e lei è d'accordo con questa scelta.
E' stato proprio un sollievo."


Sempre dallo stesso articolo apprendiamo che anche Daniel Radcliffe, l'Harry Potter cinematografico, ha dichiarato di concordare con la decisione:

"Credo sia l'unico modo per non tagliare un enorme parte del libro"

Comunque sia Heyman conclude dicendo che dividere i "Doni della Morte" è la giusta formula narrativa, ma ora si pone il problema del punto in cui effettuare la divisione:

"La domanda sarà: dove tagliarlo?
E come fare perchè siano una e nello stesso tempo due storie differenti e separate?
La tagliamo in un momento di suspance o in un momento risolutivo?"

AGGIORNAMENTO:
Nella giornata di ieri la Warner Bros ha tenuto una conferenza stampa nella quale ha confermato quanto detto da Heyman al L.A. Times. Non sono state rivelate nuove informazioni, ma sono state fatte alcun importanti dichiarazioni, come quella di Jeff Robinov, presidente del gruppo, che ha dichiarato:

E' stato un onore per il nostro studio ricevere la fiducia di J.K.Rowlink nell'adattare la sua straordinaria serie di libri per il grande schermo, e abbiamo sempre considerato come una grande responsabilità l'essere fedeli alla sua visione.
Nel concludere questo franchise, abbiamo compreso che Harry Potter e i Doni della Morte è ricco di colpi di scena e punti che completano gli archi e le storie dei vari personaggi.
Detto questo, pensiamo che il modo migliore per dare giustizia al libro e ai fan sia espandere l'adattamento cinematografico e distribuirlo in due parti.
Non potevamo immaginare il capitolo finale del franchise in mani migliori di quelle di David Yates.

Anche il presindente della Warner, Alan Horn, ha rilasciato una dichiarazione:

E' un momento molto speciale per noi, perchè è l'episodio finale del grande viaggio che J.K.Rowling intraprese più di dieci anni fa.
E' stato un viaggio anche per tutti noi della Warner Bros., e siamo sicuro che i nostri filmmaker finiranno la serie come la giusta conclusione al completamento di Jo della storia di Harry sulla carta.


David Heyman ha invece commentato così:

Più di dieci anni fa abbiamo preso un impegno con J.K.Rowling:
saremmo stati fedeli allo spirito dei libri più che a ogni altra cosa, e da allora non abbiamo fatto nulla per compromettere le ambizioni creative dei film.
I Doni della Morte è così ricco, la storia così densa e c'è così tanto che viene risolto in esso che, dopo aver discusso con J.K.Rowlink abbiamo deciso che dividerlo in due parti gli avrebbe fatto giustizia.
Sono molto felice che David Yates torni alla regia. E' ispirato e ispira lui stesso, è un fan appassionato dei libri e dei personaggi creati dalla Rowling.
So che guiderà il cast e la crew - molti dei quali sono tra noi sin dall'inizio - verso l'indimenticabile conclusione che questa saga merita.


Infine ha parlato David Yates:

E' stato un immenso piacere lavorare con questo cast e questa crew finora, sull'Ordine della Fenice e il Principe Mezzosangue. E' un molto meraviglioso nel quale lavorare, farvi parte e creare. Considero un grande privilegio il poter portare il mondo straordinario di J.K.Rowling sullo schermo, ed essere il regista che completerà questa epica saga.

Fonti: Businesswire.com, LATimes.com, Mugglenet.com, BadTaste.it, GiratempoWeb.Net




Da Richelius King, Venerdì, 14 Marzo 2008 18:19, Commenti(0)
Commenti


MKPNews ©2004-2006 mkportal.it
 

HarryPotterItalia è un sito non ufficiale di un fan club, non è nostra intenzione infrangere nessuna legge o copyright. Il nostro intento è quello di creare un sito che sia ritrovo e risorsa per ogni fan di Harry Potter. I personaggi, i nomi e gli elementi identificativi di Harry Potter sono marchi della Warner Bros. TM © 2009 Diritti di pubblicazione di Harry Potter © J.K.Rowling

Tutto il resto © HarryPotterItalia 2004-2020

MKPortal ©2003-2006 mkportal.it